Libri e articoli pubblicati dai nostri soci

 


Cyberbullismo e sexting. Affrontare i pericoli dei social con la psicologia positiva e il metodo antibullismo 7C. (2020 – Ed. Hogrefe di Firenze)

Bambini e adolescenti sono davvero così aggressivi? I nostri giovani sono luce, positività, tutto il bello che abbiamo deciso di depositare su questo mondo, ma il comportamento violento può appartenere a ogni essere umano e l’influenza dei social network può essere un elemento di contagio negativo tutt’altro che irrilevante. Questo testo spiega come combattere il cyberbullismo in un’ottica di psicologia positiva, cercando di aiutare i ragazzi a focalizzarsi sul pensiero e sulle emozioni positive e sul valore delle relazioni interpersonali. Prendendo in esame i dati più recenti della ricerca e analizzando alcuni casi diventati oggetto di cronaca o frutto della lunga esperienza degli autori con le scuole e con migliaia di ragazzi e le loro famiglie, il libro propone a insegnanti, genitori e operatori suggerimenti per individuare i rischi del nuovo bullismo e del sexting, fornendo strumenti per educare i nostri figli e studenti a una migliore protezione e a un maggiore senso di responsabilità. Scritto dal Dott. Andrea Bilotto insieme al Dott. Iacopo Casadei.

 

Dal Cyberbullismo al Sexting: i pericoli passano dal web (2019 – Ed. Homeless Book di Faenza)

Una guida pratica per comprendere e prevenire il cyberbullismo e il sexting, ma anche altri fenomeni collegati come quello dell’hikikomori e delle varie mode challenge: questo libro utilizza un’ottica multidisciplinare che tiene in considerazione sia le implicazioni psicologiche che legali, e fornisce inoltre suggerimenti per la prevenzione e l’intervento. Ideale per genitori, educatori e insegnanti che cercano risposte concrete e azioni educative efficaci e consapevoli. Scritto dal Dott. Andrea Bilotto, con il prezioso contributo dell’Avv. Michele Miccoli, dell’Avv. Eleonora Nocito e della Dott.ssa Giorgia Salvagno. 

Sexting o amore? (2019 – Ed. La Meridiana di Molfetta)

Le nuove tecnologie e i social network hanno mutato il modo in cui gli adolescenti di oggi vivono le relazioni sentimentali: lo sguardo sempre fisso sullo smartphone preclude ogni possibilità di incontro e contatto con l’altro, spingendo i ragazzi sempre più spesso a relazionarsi con i loro coetanei attraverso lo schermo di un pc o del telefono. Il libro vuole essere un mezzo, a disposizione di genitori ed educatori, per capire come gestire il disorientamento emotivo dei ragazzi ed educare gli adolescenti all’amore. Fornisce chiavi di lettura e proposte concrete per accompagnarli a riflettere sulla natura dei sentimenti e sulle dinamiche di relazione di coppia, per una sana educazione emotiva degli adolescenti ai tempi dei social. Scritto dal Dott. Andrea Bilotto e dal Dott. Iacopo Casadei.

Hikikomori. Il nuovo male oscuro. (2019 – Ed. Lupetti di Milano)

Il termine hikikomori significa isolarsi, «ritirarsi dalla vita sociale per lunghi periodi, rinchiudendosi nella propria camera da letto, senza aver alcun tipo di contatto diretto con il mondo esterno». Si tratta di un fenomeno psico-sociale che si è diffuso tra gli adolescenti dapprima solo in Giappone, e negli ultimi 15 anni anche in Italia, rappresenta una condizione para-suicidaria che purtroppo talvolta conduce ad un suicidio a compimento. Nei giovani che fanno hikikomori c’è una grande fragilità, un vero malessere esistenziale, una dipendenza dal giudizio degli altri. La ricerca di sé, della propria individualità tipica dell’adolescenza, si confronta con modelli di fatto non raggiungibili. Spesso nella gestione dei problemi c’è ipo-criticità, unita ad una trasgressività esibita ed apparente, che non aiutano la crescita. Il disagio e il cammino verso il suicidio sono silenziosi e non visibili agli altri. Vorremmo offrire uno strumento di conoscenza sia per gli adulti che per i ragazzi, per far fronte a questa angosciante situazione in cui spesso si vengono a trovare le nostre famiglie senza neppure rendersene conto. Scritto dall’Avv. Michele Miccoli.

Mamma voglio fare l’influencer (2018 – Ed. Alpes Italia di Roma)

Come sopravvivere tra cyberbullismo, sexting e altre catastrofi. Sapete cosa è il sexting? Avete mai sentito parlare delle mode Challenge? Siete sicuri di sapere cosa fa vostro figlio con lo smartphone? Questo manuale è pensato proprio per aiutare i genitori a conoscere le tendenze e mode diffuse tra gli adolescenti e soprattutto a difendersi dai pericoli legati all’utilizzo delle nuove tecnologie. Scritto dal Dott. Andrea Bilotto e dal Dott. Iacopo Casadei.

 

Educare all’uso dei Media (2017 – Ed. Homeless Book di Faenza)

Guida rivolta a ragazzi e genitori per fornire loro alcuni suggerimeti indispensabili rispetto all’utilizzo dei videogiochi, di Internet e della televisione da parte dei nostri figli: quali sono i videogiochi e programmi o serie televisive più adatti a loro e come cercare di porre alcuni limiti. Scritto dal Dott. Andrea Bilotto.

 

Dal Cyberbullismo alla Dipendenza Online (2016 – Ed. Homeless Book di Faenza)

Educare all’utilizzo del Web risulta oggi essere un dovere essenziale per ogni genitore ed educatore attento ai bisogni, alle potenzialità ma anche alle fragilità degli adolescenti che fanno un uso massiccio di Internet e vivono immersi in questa realtà che è parte del loro mondo ed è lo strumento con il quale definiscono se stessi e il contesto che li circonda. In una società come quella attuale, dove l’apparire ha più importanza dell’essere, l’amplificazione prodotta dal web e dai social network estremizza i comportamenti di cyberbullismo e la “prodezza” del cyberbullo si trasforma in uno spettacolo con migliaia di spettatori. La prevenzione di situazioni di cyberbullismo è possibile soprattutto con una buona informazione ed educazione che deve essere fornita dai principali ambiti di riferimento degli adolescenti: la famiglia e la scuola. I test e i questionari che accompagnano questo saggio sono un utile strumento per prevenire il disagio adolescenziale legato alle nuove tecnologie. Scritto dal Dott. Andrea Bilotto.

Genitori Social ai tempi di Facebook e WhatsApp (2014 – Ed. Red di Milano)

Internet e le nuove tecnologie permettono di fare viaggi affascinanti, di ampliare le nostre conoscen­ze, di incontrare, seppure virtualmente, persone di tutto il mondo. Presentano però anche alcuni peri­coli, che molti genitori, per i quali il web è ancora un mondo poco conosciuto, non sanno gestire. Il libro descrive l’universo della Rete, dei social net­work e delle applicazioni di instant messaging, sot­tolineandone gli effetti positivi sulla formazione dell’identità e delle abilità sociali dei nostri figli e suggerendo le modalità per aiutarli a difendersi dai rischi che i nuovi media comportano: le forme di di­pendenza, la violazione della privacy, il cyberbullismo, la pornografia. Scritto dal Dott. Andrea Bilotto e dal Dott. Iacopo Casadei.